male

Maschi british

male

Femmine british

male

Cuccioli british

Adottare un gattino

kitten 2Adottare un gattino è un’esperienza meravigliosa ed appagante, la quale implica una grossa responsabilità  che durerà anni.

Non cerchiamo il cucciolo in un negozio di animali: non si fa altro che alimentare una tratta squallida di cuccioli dall’Est Europa. Per ogni cucciolo che arriva in Italia in drammatiche condizioni, molti non ce la fanno.

Quando iniziate a cercare un cucciolo vi accorgerete che su internet ci sono annunci con i cuccioli visibilmente meticci e senza pedigree, senza alcun test genetico dei genitori e , quindi, senza nessuna garanzia di salute. Non vi accontentate di garanzie a parole, non valgono nulla. Un allevatore serio mostra un documento che attesti la negatività di entrambi genitori FIV (Feline Immunodeficiency Virus) e FeLV (Feline Leukemia Virus), ne rilascia una copia e vi proporrà un regolare contratto di cessione, a tutela sia propria che vostra che del gatto.


  • Un cucciolo in buona salute e perfettamente svezzato non presenta scolo dagli occhi o dal naso né zone alopeciche.
  • Pretendiamo sempre che i cuccioli abbiano il Pedigree: è l’unico documento che possa garantirvi che state acquistando un gatto di razza.
  • Un allevatore serio mostra un documento che attesti la negatività di entrambi genitori FIV (Feline Immunodeficiency Virus), FeLV (Feline Leukemia Virus) e PKD (Polycistic Kidney Disease), ne rilascia una copia e vi proporrà un regolare contratto di cessione, a tutela sia propria che vostra che del gatto.

  • Un allevatore serio non cede il cucciolo prima di 3 mesi di età: se il gattino ha trascorso un tempo adeguato con la mamma e i fratellini sarà più socievole, ma soprattutto avrà un sistema immunitario più forte.
  • Il cucciolo lascia la sua casa solo dopo essere stato sverminato e vaccinato (herpes virus, calici virus, panleucopenia felina)
  • Dovete sapere che dietro un allevatore c’è tanto lavoro e tante spese. Un allevatore spende molto per acquistare i suoi riproduttori e andare all’estero a prenderli, affronta costi per le mostre feline, costi degli esami e dei test genetici, costi per una alimentazione di qualità, costi di una gestazione……

Avere i cuccioli vuol dire rinunciare alle vacanze, sopportare i calori, femmine che miagolano, maschi che spruzzano, fare notti in bianco per i parti o gli allattamenti a mano….. e tutto ciò solo per passione e senza scopo di lucro.

article 11 article 8

L’allevatore che tiene davvero ai suoi cuccioli non vi darà l’impressione di voler a tutti i costi darli via: cercherà la famiglia più adatta e sarà presente con i suoi consigli per tutta la vita del gatto…… noi teniamo ai nostri gatti.

L’adozione di un cucciolo è un grande impegno e non si deve prendere tale decisione alla leggera, bisogna mettere in conto diversi cambiamenti nella propria vita. Decidete insieme a  tutta la famiglia prima di adottare un cucciolo.

Al momento del cambio della casa il cucciolo può essere inizialmente un po’ timido e smarrito, ma ora tocca a voi affrontare questa splendida avventura.